Cani, umani... e lupi: dagli individui alle relazioni sociali ed ecologiche

Immagine evento
Organizzato da: Roberto Bonanni
Docente: Roberto Bonanni
Giornate dell'evento
Dal: 27/04/2019 al: 28/04/2019
Grand Hotel Helio Cabala
via Spinabella 13/15, 00047, Marino (Roma) - (Lazio)
Vedi mappa ingrandita

Con questa conferenza desidero inaugurare una serie di eventi di informazione scientifica dedicati primariamente al cane domestico ed alle sue relazioni con gli esseri umani e con i suoi antenati selvatici, i lupi. Questa conferenza, in particolare, si avvarrà del contributo di dieci relatori, aventi un bagaglio professionale piuttosto diversificato: quattro etologi, tre medici veterinari esperti di comportamento, due zoologi con esperienza in ecologia e genetica animale, e un istruttore cinofilo. La scelta dei relatori è stata dettata dal desiderio di parlare del cane offrendo al pubblico una serie di punti di vista differenti sull’animale, di mettere in contatto esperti appartenenti a categorie professionali che raramente si incontrano, di stimolare dibattiti su alcuni temi di importanza centrale nel mondo cinofilo, e di favorire uno scambio di informazioni tra relatori, così come tra relatori ed uditori di formazione culturale differente. I contributi dei relatori saranno distribuiti nell’arco di due giornate, e quindi ci saranno cinque relazioni per ogni giornata. Ciascun contributo avrà una durata di circa 75 minuti, comprendenti circa 60-65 minuti di relazione vera e propria, e uno spazio di circa 10-15 minuti in cui i relatori risponderanno alle domande del pubblico sulla relazione presentata. Alla fine di ognuna delle due giornate ci sarà una tavola rotonda della durata di circa 60 minuti a cui prenderanno parte i cinque relatori del giorno. Durante la tavola rotonda, i relatori avranno l’opportunità di scambiarsi domande e commenti sulle rispettive relazioni, e naturalmente saranno a disposizione del pubblico per ulteriori domande.
Argomenti della conferenza: la prima giornata verterà soprattutto sui cani che vivono sotto controllo umano e sulle loro relazioni con gli esseri umani stessi. Ci sarà Barbara Gallicchio che parlerà di differenze comportamentali tra cani di razza, di genetica del comportamento del cane e di come quest’ultima possa influenzare l’insorgenza di varie problematiche nella relazione tra cani e umani quando le due specie fanno parte della stessa famiglia. Avremo Claudio Carere che ci introdurrà nel mondo delle personalità animali, spiegandoci il modo in cui gli etologi studiano le differenze individuali nel comportamento degli animali e dei cani in particolare, e come la differente personalità di ogni individuo possa influenzare la relazione tra cani ed esseri umani. Eugenia Natoli ci parlerà della vita dei cani in canile da un punto di vista etologico, esaminando i fattori ambientali, sociali ed individuali che influenzano il benessere e lo stress del cane in tale contesto, così come i fattori che influenzano la probabilità di adozione. Con Pasqualino Santori affronteremo il tema delicato della gestione dei cani pericolosi utilizzando la chiave pratica della bioetica per esprimere giudizi e prendere decisioni, con esempi di casi pratici e valutazioni generali. Infine, Paolo Mongillo ci presenterà un ampia revisione degli studi scientifici che riguardano gli effetti della sterilizzazione sul benessere, sul comportamento e sulle capacità cognitive dei cani. L’opportunità di sterilizzare o meno il proprio animale rappresenta uno dei dubbi che più spesso affliggono i proprietari di cani e credo che Paolo Mongillo ci fornirà degli elementi utili al fine di orientare i proprietari stessi verso le scelte più appropriate. Nella seconda giornata della conferenza si parlerà soprattutto, anche se non esclusivamente, della vita dei cani che vivono allo stato libero. Tra i vari argomenti, verranno esaminate alcune problematiche relative alle relazioni tra questi animali e gli esseri umani, così come alle relazioni tra i cani liberi e i lupi. Avremo Paolo Ciucci, il quale ci parlerà delle differenze tra le varie tipologie di cani che vivono allo stato libero, e soprattutto di uno dei pochissimi studi scientifici mai condotti in Italia sui cosiddetti “cani inselvatichiti”, mettendo a confronto la socio-ecologia di questi ultimi con quella dei lupi selvatici. Simona Cafazzo ci proporrà invece il tema del confronto tra cani e lupi da una prospettiva prettamente etologica, esaminando l’influenza della domesticazione sulla capacità dei cani di risolvere e gestire i conflitti sociali con i membri del proprio gruppo. In particolare, Simona metterà a confronto le competenze sociali dei lupi con quelle di cani che vivono in cattività e con quelle dei cani randagi. Con Massimo Scandura parleremo di come l’evoluzione della popolazione di lupo in Italia possa venire influenzata dalla sua ibridazione con il cane domestico, esaminando tutte le possibili conseguenze e le problematiche ad esse connesse. In particolare, Massimo ci parlerà delle nostre attuali conoscenze sull’ecologia e il comportamento degli ibridi lupo-cane in natura, mettendole a confronto con quelle che riguardano i lupi puri. Quanto a me, vi proporrò una sintesi degli studi scientifici più recenti sulla domesticazione, l’etologia, la biologia, e l’ecologia del cane, con particolare enfasi sugli studi che riguardano i cani liberi, e vi dirò perché, a mio parere, le conoscenze più recenti dovrebbero portarci a ripensare in modo diverso il fenomeno del randagismo canino e le strategie per gestirlo. Infine, Michele Minunno ci parlerà della vita e del comportamento delle diverse tipologie di cani che vivono allo stato libero nell’Italia meridionale, dal suo punto di vista di istruttore cinofilo. In particolare, egli ci illustrerà i cambiamenti che avvengono nella vita e nel comportamento dei cani catturati sul territorio, una volta che essi vengono trasferiti dalla strada al canile e/o successivamente all’adozione da parte di una famiglia umana. Tutti i relatori si avvarranno di figure, foto e video, ogni volta che sarà possibile, per illustrare le loro presentazioni e per facilitare le spiegazioni.
La conferenza è rivolta a tutti i professionisti che lavorano con i cani e con i lupi (veterinari, biologi, naturalisti, psicologi, istruttori ed educatori cinofili, tecnici faunistici), ma anche agli studenti laureandi delle discipline attinenti, ai volontari che operano nei canili e sul territorio, ai proprietari di cani e ai semplici appassionati.
Per vedere il programma completo e gli orari della conferenza
https://caniumanilupi.wordpress.com/programma-e-orari/
Per conoscere meglio i relatori
https://caniumanilupi.wordpress.com/relatori/
Per avere informazioni sul luogo dove si svolgerà la conferenza
https://caniumanilupi.wordpress.com/sede-della-conferenza/
Per avere informazioni sulle modalità di iscrizione e di pernottamento
https://caniumanilupi.wordpress.com/contact/
Per seguire tutte le news che riguardano la conferenza
https://caniumanilupi.wordpress.com/blog/

Infine sottolineo che questo evento è sponsorizzato da Haqihana srl

http://www.haqihana.com/

Roberto Bonanni

 

Email Email di contatto: rbonanni75@gmail.com

Iscriviti ora

Sei un organizzatore di eventi cinofili e cerchi il modo di pubblicizzarli? Oppure sei un appassionato che vuole sempre rimanere informato? O ancora sei un operatore del settore cinofilo o una pensione e vuoi far conoscere la tua attività?

Tag

Ajax Loader Operazione in corso ...